Zoom del desktop in kde

Lo zoom desktop in kde è una funzione già presente e si può abilitare/disabilitare facilmente andando nelle impostazioni di sistema, tuttavia questa comoda e utile funzione si può gestire solo utilizzando una combinazione di tasti. È possibile ottenere lo zoom desktop associando la pressione di un tasto alla rotella del mouse utilizzando xbindkey. Trovo che questo metodo sia decisamente più comodo e pratico, pertanto, dopo aver fatto le mie ricerche su google, ho trovato un modo per ottenere questo comportamento anche in kde.

Impostiamo lo zoom utilizzando xbindkey

Prima di tutto installiamo il pacchetto xbindkey, a secondo della vostra distribuzione usate il comando adeguato, nel mio caso sto usando pacman ma se stai usando una distro debian based userai apt per installare il pacchetto.

sudo pacman -Syu xbindkeys

ora creiamo il file di configurazione .xbindkeysrc all'interno della nostra home

xbindkeys --defaults > $HOME/.xbindkeysrc

Quindi modifichiamo con il nostro editor preferito il file ~/.xbindkeysrc e aggiungiamo prima della fine le seguenti righe:

# Zoom in
"qdbus org.kde.kglobalaccel /component/kwin invokeShortcut "view_zoom_in""
  m:0x50 + c:133 + b:4

# Zoom out
"qdbus org.kde.kglobalaccel /component/kwin invokeShortcut "view_zoom_out""
  m:0x50 + c:133 + b:5

Riavviamo xbindkeys per applicare il nuovo collegamento:

killall xbindkeys && xbindkeys

Ora dovresti essere in grado di utilizzare appieno l'effetto zoom e non dimenticare di aggiungere xbindkeys nella scheda Avvio automatico nelle impostazioni di kde. La scorciatoia nelle righe sopra è meta key + scroll up per zoom in e meta key + scroll down per lo zoom out (il tasto meta è quello con il famigerato simbolo di windows, per intenderci...).

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top