Scelta degli strumenti

perché sceglierne uno piuttosto che un altro?

Normalmente quando la Web Agency o il Freelance consegna il lavoro al cliente, questi non sa quali strumenti sono stati utilizzati per la progettazione del sito web. Questo perchè di solito al cliente basta che il risultato finale sia soddisfacente, non è interessato al «come viene fatto», perchè a lui non interessano le cose tecniche, ed è giusto che sia così, infatti è compito di chi esegue il lavoro, assicurarsi di farlo utilizzando gli strumenti migliori. Ma di quali strumenti stiamo parlando?

Il CMS

WordPress è un CMS (Content Menagement System), non è l'unico, ce ne sono altri, ma WordPress è il più diffuso, anche il cliente di solito lo conosce e in alcuni casi ha anche un po' di familiarità con esso (magari perchè lo ha già utilizzato in precedenza). È facile da installare, ed è possibile personalizzarlo utilizzando i temi grafici di default o acquistando un tema premium (a pagamento) o scaricandone di nuovi dal repository ufficiale di WordPress.

Il tema grafico

Quindi WordPress da solo non basta, abbiamo detto che serve un tema grafico per funzionare (ma è davvero così?) in effetti non è obbligatorio installare un tema, vedremo in seguito il perchè di questa affermazione. In generale però possiamo dire che l'installazione di un tema è il metodo più comunemente usato.

Ci sono un sacco di temi gratuiti disponibili per WordPress, ma di solito si acquista un tema premium a pagamento (questi temi hanno un costo che si aggira tra i 40 e i 60 dollari), l'autore del tema normalmente rilascia aggiornamenti a vita (o meglio fino a quando lo sviluppatore non decide di abbandonarlo, in quel caso ti ritroverai con un tema non più mantenuto e con il rischio che qualcosa si possa rompere con i futuri aggiornamenti).

Di solito con l'acquisto di un tema premium si ha diritto ad un anno (o 6 mesi in alcuni casi) di assistenza dedicata tramite ticket email ed anche a tutti i futuri aggiornamenti. É anche possibile creare il proprio tema, è quello che fanno le migliori Web Agency quando è richiesto un progetto su misura per il cliente, i costi in questo caso salgono di molto.

I costruttori di pagine (Page Builder)

Questi temi premium che si acquistano su siti come themeforest, vengono di solito forniti insieme ad altri plugin che metteranno a disposizione un costruttore di pagine (WP Bakery per citarne uno dei più inclusi nei temi premium...), per permettere al cliente di creare le proprie pagine all'interno del sito. I costruttori di pagine si tirano dietro un sacco di roba per funzionare e possono rendere pesante e lento il funzionamento del tuo sito, soprattutto se il sito è su un hosting condiviso che non sarà sicuramente molto performante.

I costruttori di siti (Site Builder)

Come accennato in precedenza, non è affatto obbligatorio usare un tema, negli ultimi anni sono stati creati nuovi strumenti che hanno cambiato le regole del gioco. Si tratta dei costruttori di siti che, a differenza dei costruttori di pagine, consentono la creazione dell'intero sito dall'intestazione al Pie di pagina. I costruttori di pagine ti permettono solo di creare e modificare il contenuto interno della pagina. Il vantaggio principale nell'uso di un costruttore di siti è che non si dovrà aquistare un tema grafico, dal momento che il tema grafico viene creato dal Web Designer tramite il costruttore stesso.

A questo punto sembra più conveniente usare un costruttore di siti completo principalmente per almeno tre motivi:
  1. non ci si dovrà preoccupare di acquistare un tema
  2. nessun gonfiore e pesantezza dovuta a plugin extra richiesti dal tema
  3. si avrà un controllo assoluto di ogni parte del sito
ok, sembra fantastico! ma attenzione, perchè non sono tutte rose e fiori, purtroppo non tutti i costruttori di siti sono buoni, anzi, la maggior parte di questi non lo sono affatto. E qui entra in gioco Oxygen Builder.
oxygen builder

Site Builder a confronto

Ci tengo a precisare che i miei pensieri in merito ai costruttori (prendendo in esame i più utilizzati) sono appunto delle mie considerazioni personali, anche se fortemente supportate da una moltitudine di sviluppatori che sanno il fatto loro, ci sarà sempre qualcuno che affermerà il contrario o sarà di altro parere.


D'altro canto il cliente di solito si fida di quello che dice il professionista che ha assunto e probabilmente non sa neanche cosa sia un costruttore di siti ma credo che lo sviluppatore dovrebbe comunque informare il cliente su quali strumenti verranno usati e per quali motivi si sceglie di usarne uno piuttosto che un altro.


Quindi ci sono più costruttori sul mercato e sono costantemente in competizione tra loro per mantenere la posizione numero uno tra la comunità di utenti di WordPress. Uno dei più utilizzati è sicuramente Elementor, poi ce ne sono anche altri molto utilizzati dalle web agency, come ad esempio Divi e altri che ora non starò a menzionare. Fondamentalmente Elementor è consigliato se sei un web designer freelance che non ha mai avuto intenzione di imparare a programmare e cercha solo strumenti facili da usare per la creazione di siti web, mentre Oxygen è più orientato verso gli sviluppatori, per usare Oxygen devi conoscere almeno le basi di HTML e CSS


Per semplificare: Se sei uno sviluppatore che crea diversi tipi di siti Web utilizzando temi dedicati pronti per l'uso da un luogo come ThemeForest e vuoi progettare le pagine di quei temi utilizzando un generatore di pagine, allora dovresti scegliere Elementor. D'altra parte, Oxygen disabilita completamente il caricamento del tema WordPress, quindi non c'è modo di utilizzare un tema con Oxygen in primo luogo. Attualmente, la maggior parte dei temi sul mercato per creare un sito Web sono nativamente integrati con Elementor.

Sebbene sia possibile creare vari tipi di siti Web utilizzando Oxygen Builder, è necessario utilizzare strumenti come i campi personalizzati di ACF Pro o si dovrebbe avere una buona mano nella codifica per ottenere ciò che si desidera.

Perchè utilizzare Oxygen Builder

Per ciò quale costruttore è meglio utilizzare? la mia scelta è stata Oxygen Builder e ora ti spiegherò alcuni dei motivi che mi hanno portato a questa scelta. Se sei un utente di WordPress da molto tempo, devi aver sentito che la velocità dei siti Web WordPress diminuisce quando continui ad aggiungere più plug-in sul tuo sito Web, almeno tutti te lo direbbero quando il tuo sito Web è lento.

Ma secondo le mie esperienze personali, so che anche i temi di WordPress svolgono un ruolo enorme nel rallentare il tuo sito Web, specialmente sui dispositivi mobili, il che è davvero una cosa seria poiché Google ha già cambiato la sua politica di indicizzazione dall'approccio desktop-first a mobile-first.

Ricordo che ogni volta che qualcuno mi chiedeva di migliorare la velocità del proprio sito web su dispositivi mobili io gli dicevo che avrebbero dovuto prendere in considerazione la tecnologia AMP, perchè i temi di WordPress non sono in grado di rendere il sito Web più veloce su dispositivi mobili e non puoi creare un sito Web senza utilizzare un tema, il che è un peccato.

Poi il tempo è cambiato ed è arrivato Oxygen Builder, che è l'unico builder nell'intero ecosistema di WordPress che disabilita completamente l'uso del tema e taglia tutto il gonfiore non necessario generato da un tema. Oxygen non solo ti aiuta a rendere il tuo sito web più veloce sulla visualizzazione desktop, ma anche a rendere il tuo sito web super veloce anche sui dispositivi mobili se ottimizzi le cose correttamente.
In questo caso, se parliamo di Elementor, direi che è più veloce della maggior parte degli altri costruttori di WordPress sul mercato ma non è più veloce di Oxygen e credo che cio accada a causa dei suoi codici HTML sporchi e la ormai nota DIVCEPTION (questo video su youtube può aiutarti a capire cosa si intende con divception, nel video viene confrontato il codice prodotto da diversi costruttori per creare una semplice pagina composta da un testo e un pulsante affiancati orizzontalmente).
Quando la tecnologia diventa facile, le persone diventano pigre, cosa che è successa anche a me, ho sempre trovato un plugin per realizzare anche qualcosa di molto piccolo che può essere ottenuto con un semplice frammento di codice. Ma da quando ho iniziato a utilizzare Oxygen, ho la certezza che ora sarò in grado di imparare a programmare, perché durante il lavoro con l'editor di Oxygen la maggior parte delle volte ho bisogno di utilizzare le basi di HTML e CSS, il che mi tiene motivato a imparare di più sulla programmazione pur lavorando sul progetto di un cliente.

Quindi, se sei una persona che semplicemente non vuole fare affidamento su strumenti facili da usare per creare siti web che chiunque può fare, e se non vuoi passare il resto della tua vita a cercare nuovi plugin per tutto, allora Oxygen è la scelta migliore, perchè spinge i tuoi limiti e ti incoraggerà a imparare a programmare, il che alla fine ti aiuterà in futuro.

Comunità super disponibile e appassionata

un altro motivo per cui ho scelto Oxygen è la comunità che si è creata. Se guardiamo Elementor, ha un grande gruppo di comunità su Facebook, ma la maggior parte dei membri della comunità sono principianti e gli esperti sono molto meno in quantità e d'altra parte, Oxygen ha una comunità abbastanza piccola su Facebook rispetto a Elementor, ma la maggior parte di loro sono utenti avanzati e esperti nei loro campi.


L'altra cosa che amo della comunità di Oxygen è che sono molto appassionati del prodotto e sono sempre pronti ad aiutarsi l'un l'altro nel bisogno e la ragione dietro questo secondo me è che credono cosi tanto nella qualità del prodotto. Inoltre, la community di Oxygen è aperta a discutere di qualsiasi critica o confronto, mentre il gruppo Elementor è famoso per chiudere i thread che criticano o confrontano i loro prodotti con altri.

Supporto in caso di problemi

Ho usato molti plugin a pagamento, ma pochissimi forniscono un supporto soddisfacente e Oxygen è uno di questi anche se non richiede alcun abbonamento annuale per estendere il supporto del prodotto, devi solo pagare una volta e ottenere supporto per tutta la vita. D'altra parte, il supporto di Elementor è un po' frustrante, perché rispondono con una risposta molto generica che già conoscevo in primo luogo e non hanno mai fornito una soluzione adeguata al problema.

Ma quando mi è capitato di contattare il team di Oxygen per il supporto, hanno risposto alle mie e-mail anche il sabato e la domenica, anche se ufficialmente non forniscono supporto nei fine settimana. E la parte migliore è che la maggior parte delle volte rispondono dopo aver risolto il problema e spiegano anche nella risposta via e-mail come hanno risolto il problema che stavo affrontando.

Conclusioni

In questo post dettagliato di confronto tra il più popolare WordPress Page Builder Elementor e il più controverso Website Builder Oxygen, ho fatto del mio meglio per coprire ogni possibile aspetto di questi strumenti che possono aiutarti a capire qual è la soluzione migliore per te. Non esiste un costruttore di WordPress buono o cattivo, secondo me sia Elementor che Oxygen hanno uno scopo diverso di utilizzo e un pubblico di destinazione completamente diverso. Ma direi che Elementor ha la capacità di rendere tutti esperti e sviluppatori (Elementor Developer), e una cosa che dovremmo sempre tenere a mente è che:

"Quando tutti sono esperti, nessuno è un esperto"

- Sconosciuto

Se tutti iniziano a creare siti Web, perché dovrebbero assumere un costoso web designer o sviluppatore? Per questo motivo, essendo professionisti del web, dovremmo imparare a programmare e migliorare le nostre competenze su base regolare per mantenere il nostro lavoro al sicuro in futuro. Tuttavia persone diverse avrebbero un'opinione diversa su questi strumenti che riflettono direttamente le loro convinzioni, come dicevo prima, qualunque cosa tu abbia letto in questo articolo è la mia opinione personale derivata direttamente dai fatti e dalle mie esperienze nell'uso degli strumenti.

Se mi chiedi quale strumento sceglierei tra Elementor e Oxygen, personalmente la mia risposta sarebbe:

preferirei utilizzare Oxygen Builder, perché se il cliente è pronto a pagare il prezzo che meritano i miei sforzi, allora sono più che felice di mettere il mio duro lavoro e le ore extra per creare per lui un sito web solido come una roccia.
Top