(+39) 339-2021161
mail@rodolforizzo.it

31 luglio 2018

Pulizia - La home sempre in ordine

Pubblicato da Rodolfo Rizzo il 31 luglio 2018
in: ,

Per fare pulizia nella tua Home directory, in questo articolo ti propongo uno script bash che ho chiamato order_home_folder.sh e che ti consentirà di mantenere in ordine la tua home directory ovvero la “casa” degli utenti ordinari del sistema. Durante lo svolgimento di varie attività al pc, è quasi inevitabile che nella home, la directory principale degli utenti di sistemi operativi basati su linux, con il tempo ci si ritrovi una quantità di file, usati sul momento e poi abbandonati e dimenticati formano una sorta di giacenza, più o meno grande di file.

Per pigrizia, uno li lascia li, magari ripromettendosi di fare pulizia non appena si avrà un po' di tempo, ma di solito questa "pulizia" viene procastinata a lungo, rendendo poi difficile il rintracciamento di nuovi file "freschi" in uso al momento, perchè confusi nelle folla di file vecchi e di intralcio. Il nostro script ci viene incontro effettuando una pulizia accurata, spostando i file in una cartella che ho chiamato Archivio la quale contiene altre sottocartelle, rispettivamente:



L'idea iniziale, mentre mi accingevo a scrivere questo post, era di spiegare per filo e per segno i comandi principali che compongono lo script, tuttavia in questo momento non ne ho affatto voglia, poi in fondo i casi sono due, o sei avvezzo all'uso di comandi della Shell Bash, e quindi capisci cosa fa lo script semplicemente leggendo i comandi e molto probabilmente potresti spiegarli meglio di me oppure sei un principiante assoluto e non hai nozioni del linguaggio di scripting della Shell Unix e in questo caso ti basterà sapere come salvare, dare i permessi di esecuzione e lanciare lo script.

Anche se non sai esattamente cosa sta facendo, basta che funzioni no?

Comunque ho cercato di commentare i vari passaggi direttamente nello script. Avrei voluto anche aggiungere una parte di codice che si occupasse di creare le varie cartelle che compongono la struttura con a capo la directory Archivio, nel caso queste non esistessero, ma per adesso dovrai crearle te.

Quindi dopo aver scaricato lo script, a meno che la tua cartella Home non si chiami rodolfo, dovrai modificare il file sostituendo le parti /home/rodolfo con il percorso corretto della tua Home. Poi dovrai spostare lo script in /usr/local/bin (così da poterlo lanciare da qualunque posizione del filesystem, essendo /usr/local/bin uno dei path di sistema) e dargli i permessi di esecuzione con il comando:

Provando lo script ti accorgerai che in un attimo i tuoi file dispersi per la home saranno spostati ognuno nella cartella appropriata, le immagini dentro Archivio/Immagini, i documenti nella cartella /Archivio/Documenti, gli scripts sh nella cartella Archivio/Scripts e via dicendo… Per concludere il discorso, è vero che con questo espediente la tua home directory risulterà molto più ordinata, ma è anche vero che, sebbene ordinati per tipo di file, con il tempo anche le cartelle sotto Archivio potrebbero diventare corpose, soprattutto quella delle immagini, io personalmente le svuoto una volta ogni due o tre mesi. Se hai domande non esitare a scrivere nei commenti in fondo a questo post.

Per questa sera è tutto, alla prossima.


Ti potrebbe interessare

Ultimi post pubblicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rodolforizzo.it - webmaster freelance

WEBMASTER FREELANCE

Rodolfo Rizzo

Considero il tuo progetto importante come se fosse il mio. I principali vantaggi nel rivolgersi ad un freelance è che spesso è possibile ottenere lo stesso standard di lavoro a prezzi inferiori. Potrai anche essere in grado di collaborare a stretto contatto e condividere le idee.
RICHIEDI UN PREVENTIVO
mail@rodolforizzo.it
heart linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram