Chi sono io e perché dovresti preoccuparti?

Potresti non preoccuparti di chi sono, ma nel caso, ecco un piccolo retroscena su me stesso. Lavoro come webmaster freelance da più di dieci anni, quindi pensavo di avere una certa esperienza. Ho iniziato a fare siti web agli inizi del duemila, prima scrivendo il codice a mano e poi con vari cms, alla fine ho fatto il grande passo e ho iniziato a imparare WordPress. 

Ora, ovviamente, c'è una curva di apprendimento super ripida, e per uno come me che ha appreso da autodidatta l'HTML il CSS e il Php di base, è stato molto scoraggiante saltare in WordPress, ma alla fine ho iniziato a capirlo un po'. Non sapevo quanto non sapessi, il che suona sciocco, ma ovviamente WordPress è molto approfondito, come sono certo tu sia ben consapevole.

WordPress

Quindi quello che ho scoperto è che WordPress mi ha aiutato ad espandere le mie conoscenze e far crescere la mia attività, ma c'erano molte limitazioni a cose che volevo fare, specialmente quando le persone hanno iniziato a richiedere funzionalità leggermente più complesse che i temi predefiniti non avevano e che non potevo includere facilmente. Così è iniziata la storia della mia caccia a qualcosa come Oxygen.

Non sapevo esattamente cosa stavo cercando. Sapevo solo che volevo un page builder che avesse molta più flessibilità di quello che offrivano quelli esistenti. Quindi alla fine mi sono imbattuto in WP Bakery e ho trascorso molto tempo in quello che all'epoca era chiamato Visual Composer, e non ho mai gravitato su Divi o Elementor.

Ma alla fine quello che ho scoperto è stato Oxygen ancora alla versione 1.0, prima che uscissero le versioni 2.0 e 3.0, che sostanzialmente hanno rivoluzionato il gioco per me. Quindi, quando ho trovato Oxygen, sono stato sicuramente in grado di fare molto di più in termini di progettazione e sviluppo, ma anche in quei giorni ho avuto ancora difficoltà a raggiungere esattamente ciò che volevo.

Alla ricerca di ossigeno

Una volta che hanno rilasciato Oxygen 2.0, è stato assolutamente assolutamente trasformativo per me. Il motore di layout Flexbox è praticamente il motivo principale per cui mi è piaciuto fin dall'inizio. È stato così semplice creare siti Web di bell'aspetto da zero. E il bello era che avevo il pieno controllo di tutto. Non dovevo più preoccuparmi dell'acquisto di temi predefiniti, e ciò si traduceva sostanzialmente nella capacità di costruire e progettare i siti con la capacità che desideravo.

Quindi ora quando i clienti richiedono determinate modifiche a volte anche qualcosa di semplice come spostare le icone social dall'angolo in alto a destra dell'intestazione all'angolo in alto a sinistra, in un tema predefinito non era possibile, e quindi avrei dovuto dire alla gente che non ero in grado di farlo perché, ovviamente, al momento, non avevo le competenze tecniche per farlo o comunque risultava complicato mettere mano al codice del tema, con il rischio di rompere qualcosa da qualche parte.

E così quando è uscito Oxygen, sono stato in grado di iniziare a dire di sì a tutte queste domande, e poi ho iniziato a capire come le integrazioni con campi personalizzati avanzati e tipi di post personalizzati avrebbero sollevato un mondo di possibilità che non avevo nemmeno preso ancora in considerazione. In termini di ciò che Oxygen ha fatto per me, mi ha permesso sostanzialmente di migliorare il mio flusso di lavoro e di iniziare a realizzare siti web più complessi.